By Plimun Web Design

zlt

Link consigliati

Il Coro CAI Melegnano, fiore all'occhiello della sezione

CORO CAI MELEGNANO diretto dal Maestro CARLO POZZOLI

E' COMPOSTO DALLE CORISTE E DAI CORISTI: 

Ginnea Bortoli Gilli, Anna Maria Di Profio, Anna Dornini, Elena Mazzantini, Nausicaa Passera ( soprani ), Antonia Brambilla, Piera Empilli, Mimma Maniscalco, Meri Mione, Adriana Pesenti, Armida Pizzochero, Daniela Saresani, Laura  Zoppi ( contralti ),Brambilla Luciano, Piero Colombi, Ernesto Defendenti, Filiberto Ghirardello, Giuseppe Goffi, Piero Zuccotti (tenori), Francesco Beccarini, Giuliano Clun, Nicola Iorio, Mario Marazzina, Alessandro Pelosi, Erminio Quartiani, Francesco Ronchi, Lino Zanoni (bassi).

IL CORO COMPIE VENT’ANNI IL 12 FEBBRAIO 2014, GIORNO DELLA SUA PRIMA PROVA Per l’occasione presenterà il suo primo CD, alla realizzazione del quale dedicherà i prossimi mesi di attività.

I principali appuntamenti in programma sono : la serata corale dedicata al socio Moreno Rusca, alla quale prenderà parte unitamente al Coro Congedati della Brigata Alpina Julia (Coro BAJ Congedati) il 19 ottobre prossimo presso l’Auditorium comunale di Melegnano, oltre al tradizionale concerto di Natale domenica 22 dicembre presso la Basilica Minore di San Giovanni Battista a Melegnano.

IL CORO PROVA TUTTI I GIOVEDI IN SEDE DALLE 21 ALLE 23 ( A chi piace cantare in coro, meglio ancora se ha già fatto esperienze di coro, un invito a venirci a trovare e a provare con noi per unirsi agli amanti della coralità popolare e di montagna) 

Profilo e curriculum del CORO CAI MELEGNANO

Il canto corale popolare del terzo millennio non ha più confini: appartiene a tutti gli abitanti del pianeta.

Riscoprire la passione artistica attraverso la consapevolezza di appartenere ad un grande coro senza confini richiede anche un’apertura culturale e di mentalità che porti, oltre all’ascolto della musica e del canto, anche alla diretta partecipazione al fare musica e canto, senza steccati aprioristici, con una decisa apertura al nuovo, senza trascurare la tradizione del canto popolare e di montagna.

Il Coro CAI di Melegnano è immerso in questa ricerca grazie alla guida esperta del Maestro Carlo Pozzoli, che da tredici anni lo dirige con competenza e passione, oltre che alla dedizione dei coristi che ne interpretano con la voce la direzione e la “verve” artistica”.

In un mondo globalizzato i canti e la musica rimbalzano rapidissimamente da un punto all’altro della terra.

Questo ha affinato la sensibilità di tutti e ci ha abituato ad apprezzare e accogliere anche le culture degli altri, le loro tradizioni e sonorità, a coglierne il valore intrinseco delle differenze e dei diversi modi di fare canto corale e popolare.

Il Coro Cai di Melegnano è particolarmente attento e sensibile a questa esigenza e sta allargando il suo repertorio senza venir meno al suo spirito originario: cantare tra amici, esprimere con il canto l’amore per la montagna, la natura, la vita.

Il Coro prova a rispondere alla domanda: è mai possibile avvicinarsi con il canto popolare alla variazione dei gusti e degli orientamenti musicali ?

Un gruppo corale del Club Alpino Italiano, un coro di pianura, della bassa milanese, legato alle sue tradizioni, nato vent’ anni fa, non tradisce con ciò la sua vocazione originaria; anzi, grazie all’amore per il canto, alla sensibilità e capacità interpretativa, sa di poter vincere la sfida di una coralità che sappia ricercare e innovare radicalmente e insieme tramandare il meglio del canto popolare : mettendoci l’impegno costante necessario per proporre a chi ascolta il meglio che il Coro sa dare e ai di far sentire ai coristi e al loro direttore artistico l’orgoglio di poter proporre un repertorio costruito con cura in ore e ore di prove e di esecuzione dei brani durante i concerti.

Infatti il coro, nella sua formazione a voci miste, insieme alle melodie tradizionali ha in repertorio canti reinterpretati, provenienti anche dalle tradizioni popolari dei paesi Europei, Africani e Sudamericani, non perciò inseguendo una moda temporanea, ma nella convinzione di poter apportare un profondo arricchimento umano e culturale, in un ideale abbraccio canoro, di cui possano godere tutti coloro che lo seguono, lo ascoltano e lo sostengono ai concerti, con l’obbiettivo e la speranza di avvicinare alla pratica corale anche le nuove generazioni.

Il coro, oltre che a Melegnano (nella Basilica Minore di San Giovanni, in Castello Mediceo, nell’auditorium comunale e in quello della parrocchia di San Gaetano, nella Chiesa di San Pietro, salone Oratorio del Carmine, Residenza Castellini ecc.) si è esibito in numerose località italiane tra le quali:

Subiaco (Roma), Alatri (Frosinone), Pinzolo (Trento),Rovigo, Isola della Gorgona (Carcere ), Castelnuovo Garfagnana (Lucca ), Volano (Trento), Varese, Clusone(Bergamo), Appennino pistoiese(centri vari-concerto itinerante),Botticino (Brescia), Codogno(Lodi), Sesto San Giovanni(Milano), Auditorium San Fedele di Milano,

Auditorium Opera Cardinal Ferrari (Milano), Saint Vincent (Aosta), Bascapè (Pavia), BovisioMasciago (Monza-Brianza), diversi centri della provincia di Milano e della Lombardia (Salerano al Lambro, Caselle Lurani, Villasanta, Colturano, Carpiano, Locate Triulzi, Quartiano, Pontirolo, Salerano al Lambro, Seregno)

   

C.A.I. Melegnano | Via De Amicis, 25 - 20077 Melegnano | Telefono/Fax: 02 - 9835059 | C.F. 11216050150
Powered By Essebi Net

JoomSpirit