By Plimun Web Design

zlt

Link consigliati

Calendario eventi

Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Visualizza per anno Visualizza per mese Visualizza per settimana Visualizza oggi Cerca Salta al mese

MONTI CAVANDOLA E SPONDA VAGA (Orobie Centro – Orientali)

Domenica 11 Ottobre 2015
CAUSA PREVISIONI METEO SFAVOREVOLI L'ESCURSIONE E' RIPROGRAMMATA PER DOMENICA 11 OTTOBRE
 
E’ quindi ancora possibile fino a giovedì 8 ottobre iscriversi alla gita negli orari di  apertura della sede.

In base al sopralluogo effettuato, il percorso ad anello da Lizzola (1252 m) si svolgerà in senso inverso rispetto al previsto. Su stradina ci si inoltra a lungo nelle Piane di Lizzola, da cui poi si sale con bel sentiero attraverso l’area delle antiche miniere fino a raggiungere  in quota il Sentiero delle Orobie Orientali 401 proveniente dal rifugio Curò, su cui si prosegue raggiungendo la chiesetta delPasso della Manina (1821 m), tra la Val Seriana e la Valle di Scalve. Si prosegue sullo stesso sentiero verso il rifugio Albani, lasciandolo poi per traversare sul versante settentrionale del Monte Sponda Vaga raggiungendo il rifugio Mirtillo (chiuso) al Passo di Valle Stretta (2000 m). Dal Passo eventuale salita facoltativa alle vicine cime del Monte Sponda Vaga (2071 m) e del Monte Cavandola (2057 m). Discesa a Lizzola lungo la sterrata di servizio degli impianti, passando dal Rifugio Campel (1490 m), aperto, in posizione panoramica al cospetto della conca di Valbondione con le cime più alte delle Orobie.

 

Itinerario agevole in ambiente montano interessante e molto panoramico.
Dislivello: +800 m circa (+ 150m  supplementari  per le due cime). Tempo complessivo previsto: ore 5.30.

indietro

C.A.I. Melegnano | Via De Amicis, 25 - 20077 Melegnano | Telefono/Fax: 02 - 9835059 | C.F. 11216050150
Powered By Essebi Net

JoomSpirit